Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni clicca su Privacy Policy nel menu che trovi in fondo alla pagina a destra. (Cookie e Privacy Policy)

 

 

Tecnologiche, sociali, relazionali e professionali

 

 

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

(tratto da Mara Di Bartolomeo L'essere in rete. La dimensione organizzativa dell'e-business, Aracne Editrice, Roma 2006)

La rete potrebbe essere sintetizzata in due parole: comunicazione e cambiamento.

Andando avanti per gradi si potrebbe affermare che la rete sia prima comunicazione e poi cambiamento e che i due concetti risultino indissolubilmente legati tra di loro.

Di fatto la comunicazione, definita come informazione condivisa, genera direttamente il cambiamento.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Managment e complessità, non una scelta ma una necessità...Gli scritti di chi si occupa di complessità e managment sono spesso caratterizzati da alcuni temi di fondo tra cui c'è ne uno che attira particolarmente la mia attenzione: quello del cambiamento all'interno delle organizzazioni.

Sappiamo di dover fare l'ingresso in un nuovo paradigma e siamo consci che ciò comporterà una serie di mutazioni che investiranno tutti gli aspetti della società globale.

Abbiamo anche visto che i prodomi di questo nuovo modo di vedere e vivere il mondo sono già presenti in modo velato all'interno degli eventi e dei nostri quotidiani movimenti.

Si direbbe che siamo arrivati al punto di dover fare il salto nella consapezolezza, mossa che dichiarerebbe reale ciò che alcuni ritengono ipotetico: la creazione di una nuova cultura e l'introduzione di nuovi schemi pubblici di lettura e di scrittura della realtà.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Da sempre la mente umana ha cercato di mettere ordine nel caos.

Di capire, di comprendere, di intelligere all’interno degli eventi la causa prima e ultima.

La conoscenza, soprattutto da Cartesio in poi, è stata abbinata alla previsione dei fenomeni.

Conoscere significava aver capito il funzionamento di un processo ed avere l'abilità per riprodurlo.

Questo tipo di sapere è stato ovviamente abbinato al potere.

Essere in grado di dire cosa avverrà nel futuro significa potersi comportare di conseguenza, equivale ad avere potere sugli eventi.

Conoscenza e potere, un binomio perfetto.

I miei e-book

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Progetto

Per contattarmi

Email

Linkedin

Facebook

 

Informazioni

Informazioni

Privacy policy

Coockie Policy

Copyrights

Ringraziamenti

 

 

SoloTablet

Nato come progetto editoriale nel 2010, SoloTablet è diventato un punto di riferimento online importante per quanti sono interessati alle nuove tecnologie ed a un loro utilizzo critico e consapevole. SoloTablet contribuisce da sempre alla conoscenza delle nuove tecnologie e all'innovazione con narrazioni, riflessioni e approfondimenti su soluzioni, ambiti di applicazione, stili di vita, euristiche, buone pratiche, referenze e casi di studio.


Retidivalore è un progetto di Carlo Mazzucchelli - Creato nel 2009 è oggi utilizzato prevalentemente come semplice contenitore di informazioni online.

Copyright Retidivalore 2009-2017 - All Rights Reserved.

© 2015 Your Company. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper